Gazzettino del Nordest - 16/05/2006
L’opera ciclopica di Andrea Toffaletti
è visitata ogni giorno da molti cittadini residenti all’estero
LA SCHEDA - VIAGGIANDO IN INTERNET
Tutto quello che si vuol sapere sui paesi cliccando su www.larenadomila.it
(a.b.) In Internet veneto e friulano occupano migliaia di domini con riviste online di attualità, dizionari, proverbi, ricette, storia e cultura. Solo un termine inglese compare a piè di pagina ed è copyright'. Ma anche su questo vocabolo nel sito larenadomila.it el sito veronese dei veronesi in veronese', tiene a precisare la straordinarietà di tale presenza idiomatica straniera nel portale come unica eccezione. Larenadomila, tra le iniziative, propone un corso di dialetto veronese, i zughi e le filastrocche e le curiosità de na olta', i proerbi' e el test de la veronesità: scoerzi le to conossense dialetali e storiche veronesi'. Su www.dialetto-veneto.it, el sito del mestro, invece, è il dialetto padovano ad essere il protagonista. E, prima di passare alla navigazione nella cultura del territorio una premessa innanzitutto: Parlemose ciaro! El paron de sto luogo ga na passion sfegatà par el dialeto e el vorìa, par sta via nuova che xe Internet, dirghelo a tuti e spampanare al mondo quelo che del dialeto articoloel xe riussio salvare. Anca in Rima. E po', tanto par la precision, "sito" la xe na parola veneta, ormai in desuso, che vol dire "posto", "luogo"; proprio quelo che la vol dire sol Web. No i ga inventà gnente. Accanto, poi, ai proverbi come le parole non inpinisse la panza' o xè mèjo sbrissare co' i piè che co la lengua', c'è la possibilità di entrare nella riceta del mese' le ricete, tute scrite in ruspante, le xè sicure e provà. (te si el me ospite numero 22061'). Nulla, dunque, viene concesso all'italiano. Solo il dialetto in questo portale ha diritto di cittadinanza. E lo stesso accade in www.friul.net "la Patrie dal Fril, sfuei menzil di informazion, culture, politiche, una rivista mensile di informazione - come spiega una nota nel sito di cultura e politica che prosegue il progetto iniziato nel 1946 da Josef Marchet e Feliz Marchi: autonomia per il popolo friulano; promozione della sua identità - la cui manifestazione più alta e genuina è la lingua -; sviluppo della sua cultura, nel confronto con le culture di tutte le nazioni del mondo2. Ebbene, per esplorare queste pagine è necessario armarsi di un dizionario che, tra le altre cose, le sfuei' il giornale fornisce.A chiudere la breve esplorazione dei dialetti online è raixevenete.net el giornale dei veneti, bimestrale de attualità, storia, cultura, tradision e lengoa veneta'. Il sito ufficiale dell'associazione Veneto Nostro tra le aree da scoprire pone in primo piano, oltre alle notizie di cronaca dal Veneto e dal mondo, rigorosamente in dialetto anche i zughi, le poexie la bottega veneta e i veneti in tel mondo...

Rassegna Stampa - www.larenadomila.it
sutorna su indrio indrio stampa stampa